Micro Racconti

Racconti da : a

 

Passaggio

La morte non è un fatto moralmente o religiosamente complesso. Come per esempio: "Il male è un necessario presupposto del bene? Può esistere libera scelta tra il bene e il bene? O tra il male e il male? La libertà è l'atto della volontà di scegliere tra due possibilità soggettivamente equivalenti? ". Per la morte, niente di tutto questo. È un cambiamento di stato; è un passaggio, una nascita ad una nuova vita; è un parto. Non potremmo allora, senza tanti sofismi, utilizzare l'epidurale?