Micro Racconti

Racconti da : a

 

L'orgoglio

Non ci sarebbe bisogno di vivere tutte le beatitudini alla lettera. Fossi Re, potrei vivere come l'ultimo dei miei sudditi; fossi Papa, come la più abbandonata delle sorelle in clausura; fossi Primario, come il più terminale dei miei pazienti; fossi Presidente, come il più povero del dormitorio; fossi Ricco, come il più emarginato della mia servitù. Fossi Maurizio, come in realtà sono, ne troverei molto difficile la messa in pratica; perché comunque tutte le strade del potere (esplicito o implicito, voluto o non voluto, ricercato o ereditato, conquistato o concesso, maledetto o benedetto) portano immancabilmente ad un unico risultato: all'orgoglio. E questo porta al silenzio con Dio, che si manifesta solo a orgoglio zero. La potenza di Dio ci attraversa in maniera inversamente proporzionale al nostro orgoglio.