Micro Racconti

Racconti da : a

 

Termovalorizzatori?

Una storia tutta Italiana. Valmadrera (LC) ha un inceneritore gemello a quello di Vercelli che è stato chiuso nel 2014 poco prima che fossero pubblicati i risultati di uno studio epidemiologico a dir poco allarmanti. I sindaci soci della società pubblica che gestisce l'inceneritore di Busto Arsizio ne hanno votato la chiusura nel 2021 non potendolo fare nel 2017 per ragioni occupazionali. Invece la società pubblica che gestisce il forno di Valmadrera ha chiesto di utilizzare al massimo la capacità del forno (?) chiedendo a Regione Lombardia una deroga ad una sua stessa legge regionale, deroga concessa (?) in cambio di un tecnicamente obsoleto progetto di teleriscaldamento, che per non essere anti economico dovrà durare per i prossimi 30 anni (fino al 2047). A domanda su come sarà alimentato il teleriscaldamento se i cittadini virtuosi di Valmadrera continueranno a fare sempre più la raccolta differenziata, la risposta è stata che il forno brucerà in questo caso, oltre ai rifiuti urbani (in calo) anche i rifiuti speciali, ovvero industriali e sanitari. Questo inizio febbraio Valmadrera (11.000 abitanti) è comparsa al secondo posto, prima anche di Milano (1.330.000 abitanti), tra tutte le maggiori città italiane per produzione di PM10.