Micro Racconti

Racconti da : a

 

Gufi

Responsabile di una (BU) Business Unit, al momento della formulazione del budget per l'anno a venire, ho ritenuto, per amore aziendale, di aumentarmelo rispetto a quello proposto dalla Direzione Commerciale perché lo ritenevo fattibile, avendo a disposizione un team fortemente motivato. Venuto il nuovo Amministratore Delegato, con l'obiettivo di rimuovere tutti e tre gli attuali responsabili delle BU, invece di intavolare una onesta trattativa, scelse la via più perfida di affiancare ad ognuno due consulenti esterni per 'aiutare' i responsabili delle BU redigendo nel contempo una 'analisi' sulle tre BU. Nel frattempo furono tolti dalla mia BU molti clienti con elevato fatturato, senza ovviamente ridurre il budget che era stato costruito anche sul fatturato di quei clienti. Naturalmente queste analisi dei consulenti esterni risultarono a dir poco infamanti e venne il giorno in cui mi convocarono davanti agli azionisti per commentare queste analisi così negative e il buco di fatturato previsto a fine anno. Sono situazione in cui dovrebbero tremarti le gambe, ma in realtà mi prese una strana calma, era come se vedessi la scena esternamente, come se fosse un film già visto. Scioccamente mi ero aumentato il budget per amore aziendale ed ora l'azienda, tolta alla mia BU una parte dei clienti su cui si fondava la previsione di fatturato, me ne contestava il probabile mancato raggiungimento. Decisi di non replicare su alcunché, risultandomi evidente la falsità e lo scopo del 'processo'. Mi sarebbe venuta voglia, facendo le dovute proporzioni, di rispondere che non avevano alcun potere su di me se non quello che gli era stato concesso da qualcuno al disopra di loro. Dopo poco tempo fui, non crocifisso per fortuna.... , ma giubilato. Avendo vissuto sulla mia pelle queste situazioni, riesco più facilmente ad accorgermi quando accadono simili avvenimenti anche se apparentemente oscurati da cortine fumogene e ragionamenti fuorvianti. Come la recente vittoria di Pirro dei gufi.